Lettere ad un mostro chiamato Anoressia

Ciao ana, sono io, Chiara, la tua migliore amica. Ci siamo conosciute qualche anno fa, non sono io ad averti cercata ma sei tu che hai trovato me. Tu mi hai scelta, forse perché sono sempre stata una ragazza mite e tranquilla, con molte ansie e una spiccata mania di perfezionismo. Sono quella che viene…

COME HA CAMBIATO LA MIA VITA LA MALATTIA / PERCHE’ GUARIRE

COME HA CAMBIATO LA MIA VITA LA MALATTIA La malattia è una brutta bestia, mi ha privata di tutto, a partire dalle amicizie: non stavo più con nessuno, mi isolavo sempre pensando di fare la cosa giusta, nascondendomi e non facendomi vedere; avevo perso il gusto della vita. Andavo a scuola solo per imparare e…

Giramondo da divano

Una mattina ci siamo svegliate con sotto il cuscino un biglietto di sola andata per l’INDIA. Così la nostra fantasia ha cominciato a viaggiare in compagnia del nostro affascinante Alberto Angela, che ci ha accompagnate a conoscere il Taj Mahal, la città azzurra, e pure quella rosa (di cui i nomi son troppo difficili per essere…

Storia di un Germoglio che è diventato Albero. Finalmente.

Sono arrivata in comunità 6 mesi e mezzo fa… non provavo niente, non sentivo emozioni…ero apatica e l’unica cosa che conoscevo era la rabbia… una rabbia interiore che non ha distrutto solo me…ma anche tutto ciò che mi stava attorno. All’inizio volevo solo scappare, e non volevo dare a nessuno il permesso di aiutarmi, di…

COLLAGE BIOGRAFICO / Come eravamo, come siamo / Comunità B

Esseri sfuggevoli, cangianti, capaci sia di salti incredibili che di automutilazioni impietose, ecco cosa siamo. Ed io guardandomi alle spalle, mi vedo con il fagotto delle mie esperienze appeso ad un bastoncino che poggia sulla spalla, non sembro che una bambina scappata di casa, che desidera solo la sicurezza della solitudine e l’annientamento di ogni…

Poesie / Le cose non dette

poesia po·e·ṣì·a/ sostantivo femminile 1. L’espressione metaforica di contenuti umani in corrispondenza di peculiari schemi ritmici e stilistici, tradizionalmente contrapposta a prosa : scrivere in p.; p. epica, satirica; p. dialettale. Poesia: un linguaggio, uno strumento, che molte di noi usano per esprimere ciò che a voce non saprebbero dire, per sfogare ciò che molto…

Pillole di piccole cose / pt.2

Stop, fermati, pensa e cerca di vivere e sentire tutto ciò che ti circonda. Mi ero scordata di quanto bello fosse sentire quel dolce cinguettio mattuttino che ti fa da sveglia dopo una lunga nottata. Proprio così…una notte infinita, perchè erano mesi che non riuscivo a vedere il mio letto come un caldo e comodo…

INVITO ALLA VITA

In questo post, noi ragazze della casa delle farfalle, abbiamo deciso di scrivere delle lettere dirette a chi come noi sta soffrendo di DCA e a chi ha iniziato a intraprendere questo percorso. In questo modo vorremmo trasmettervi tanta speranza e invogliarvi a riprendere in mano la vostra vita. Lettera a chi sta entrando in…

Volevo essere forte / Eleutheria

Eleutheria in greco antico significa “libertà”. Non ho la minima idea di come tutto sia iniziato, e tanto meno di come sia finito. Solo di una cosa ho la massima certezza: non volevo essere magra, quello lo sono sempre stata. Volevo essere forte. Era questo che mi prometteva in continuazione quella voce amichevole che, ormai quattro anni fa, si era insinuata nel mio cervello e aveva cominciato…

Comunità B – Viverci oltre la malattia

“La potenza di un uomo è circondata da una necessità di cui si impara a conoscere la circonferenza solo dopo averla urtata da tutti i lati.” Ralph W. Emerson Una mattina di pioggia, quattro chiacchere, e i nostri pensieri. “Peso, bilancia, cibo, queste le parole chiave che perseverano nella nostra mente e nella testa di…

Io Scelgo

Domani sarò ciò che oggi ho scelto di essere. James Joyce Non c’è una scelta giusta o sbagliata: solo la tua.