Riscoprendo noi stessi attraverso le nostre passioni

“Che cos’è un disegno? E’ un idea con intorno una linea. Che cos’è disegnare? Come ci si arriva? E’ l’atto di aprirsi un passaggio attraverso un muro di ferro invisibile, che sembra trovarsi tra ciò che si sente e ciò che si può. Il disegnare induce la mente creativa ad esporre i propri meccanismi. Il disegnare dischiude il cuore del pensiero visivo, risveglia magicamente l’immaginazione.Il disegnare è un atto di meditazione.”

“Ho scoperto prestissimo che i migliori compagni di viaggio sono i libri: parlano quando si ha bisogno, tacciono quando si vuole silenzio. Fanno compagnia senza essere invadenti. Danno moltissimo, senza chiedere nulla. Chi non legge, a settant’anni avrà vissuto una sola vita: la propria. Chi legge avrà vissuto cinquemila anni: c’era quando Caino uccise Abele, quando Renzo sposò Lucia, quando Leopardi ammirava l’infinito… Perché la lettura è un’immortalità all’indietro.”

C.


Colorare, un piccolo momento per rilassarsi.

A.


La cosa più bella di un computer portatile è che per quanta roba tu ci possa mettere dentro, non diventa più grande o più pesante.

La musica ha un grande potere, ti riporta indietro nello stesso momento in cui ti porta avanti, così che provi contemporaneamente nostalgia e speranza.

D.


Il cucito per me è un modo per rilassare la mente, ritagliarmi del tempo e non pensare a niente, ma solo a star bene con me stessa.

M.


La vita non è un argomento: tra le condizioni della vita ci potrebbe essere l’errore.

M.


“Art should comfort the disturber and disturb the comfortable”

 A.


La danza… un mondo a se, una vita parallela, un’arte con cui esprimere emozioni, paure e gioia. Un mondo immenso dove sentirsi sicura e che nessuno può sottrarmi in quanto mi appartiene.

Non si può spiegare in due righe, è dentro di me, sulla mia pelle, nella luce dei miei occhi, nel mio cuore. La danza… un sogno ad occhi aperti.

R.


“Le persone non fanno i viaggi, sono i viaggi che fanno le persone”

John Steinbeck

“Chi non ha mai posseduto un cane, non può sapere cosa significhi essere amato.”

Arthur Schopenhauer

“Gente che affoga, ma t’insegna come stare a galla.”

G.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s