Vecchi ricordi, nuovi orizzonti.

“Mangiamo tutti la pasta?”

“Io no, niente carboidrati per un pò, sto aspettando il risultato del test sulle intolleranze!”

Noi, sconvolte: “Ma dove trovi l’energia per vivere?!”


Dopo questa nostra uscita spontanea, guardandoci negli occhi siamo scoppiate a ridere, chiedendoci come queste parole potessero essere uscite proprio da noi, visti i trascorsi.

Ad un certo punto del nostro percorso infatti, la domanda è passata dall’essere:

“Come fanno gli altri a mangiare?”

a

“Come facevo IO a non mangiare?!”

Prima infatti era il cibo a controllare noi, era il centro della nostra vita e ci costringeva ad organizzare ogni momento in funzione ad esso, evitando ogni genere di esperienza, perchè vissuta come un ostacolo alla nostra rassicurante (e parecchio malsana e soffocante) routine.

Come è cambiato il nostro pensiero, così è cambiato anche il nostro modo di vivere le situazioni della vita, per esempio, lo scorso pomeriggio ci siamo gustate un pasticcino in compagnia,  scegliendolo guidate dai ricordi che ci evocava:

tra pomeriggi dalla nonna, feste in famiglia, colazioni con gli amici, regali respinti e rinunce, abbiamo trascorso un piacevole pomeriggio, vissuto finalmente come un normale momento di condivisione che desideravamo da tanto.

“…E come in quel gioco, che piace ai Giapponesi, che consiste nell’immergere in una ciotola di porcellana piena d’acqua dei pezzetti di carta fino allora indistinti che, appena bagnati si distendono, si rigirano, si colorano, si differenziano, diventano fiori, case, figure umane consistenti e riconoscibili; così, ora, tutti i fiori del nostro giardino e quelli del parco di Swann, e le ninfee della Vivonne, e la brava gente del villaggio e le loro piccole case e la chiesa e tutta Combray e i suoi dintorni, tutto questo che sta prendendo forma e solidità, è emerso, città e giardini, dalla mia tazza di tè.”            -Proust-

  IMG_6609 IMG_6610 IMG_6611 IMG_6613IMG_6618

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s